LODÈ Evento Unesco, il Montalbo protagonista

lodemanifestu unesco2

Il comune di Lodè ha aderito alla settimana Unesco, nel nome dell’ambientalismo e biosostenibilità. Ed è in questo ambito che oggi, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19, e domani, dalle 9 alle 13, nell’aula consiliare di via Villanova 10, si svolgerà l’iniziativa “Montalbo di Lodè-una risorsa biosostenibile tra montagna e mare”. La due giorni dedicata all’ambiente è inserita nell’ambito della settimana Unesco Dess “Educazione allo sviluppo sostenibile”. Sono previste una serie di mostre sulla biodiversità del Montalbo e molteplici laboratori di buone pratiche in materia ambientale. Il progetto è organizzato dal Centro di educazione ambientale (Cea) di Lodè e dall’Associazione “Adotta un Albero Onlus”, dal Club Alpino Italiano (sezione di Nuoro) e da s’Uftiziu de sa Limba Sarda, in collaborazione con le scuole, gli uffici comunali, la biblioteca civica e Informagiovani, in accordo con il Nodo Infea (Informazione-Formazione e educazione alla sostenibilità Ambientale) della provincia di Nuoro. I destinatari del progetto sono le scuole di ogni ordine e grado (studenti e insegnanti), cittadini escursionisti, studiosi di materie ambientali e visitatori occasionali.

 

 

Leghe s’artìculu in sa Nuova Sardegna

Mare e frores

lodè,comune lodè,ufìtziu de sa limba sarda,gavino capitta,mare e fiori,ceamal,casa del parco,sant'anna,angelo canu


Sa Comuna de Lodè, paris cun su CEAMAL de Sant’Anna e sòtziu culturale “Adotta un Albero” e cun s’agiudu de s’Ufìtziu de sa Limba Sarda

presentant

Mare e frores

Mustra de pintura

de Gavino Capitta


Oràrios

lunis 15.00/19.00

martis 09.00/13.00

mèrcuris 15.00/19.00

giòvia 15.00/19.00

chenàpura 09.00/13.00

 

sàpatu 09.00/13.00

Domo de su parcu

CEAMAL


Sant’Anna de Lodè

dae su 15 a su 29 de trìulas

Sa chenàpura 26 de trìulas e su sàpatu 27 de trìulas su tzentru at a èssere abertu dae sas 17.00 a sas 21.00

 

 pro iscarrigare su fògiu in PDF: http://www.comune.lode.nu.it/docs/cultura/24/mustra_capitta.pdf

Oràrios CEAMAL 2013 – Comuna de Lodè

comune lodè, ceamal, centro educazione ambientale, ufìtziu limba sarda

 

Oràrios

comune lodè,ceamal,centro educazione ambientale,ufìtziu limba sarda

Lunis                                     15.00     19.00

Martis   09.00     13.00                    

 

Mèrcuris                                             15.00     19.00

Giòvia                                  15.00     19.00

Chenàpura         09.00     13.00                    

 

Sàpatu  09.00     13.00                     

 

Lodè – Grande successo per la giornata alla Casa del parco

la nuova sardegna, bernardo asproni, lodè, ufìtziu de sa limba sarda, 1 maggio,ceamal, casa del parco, biblioteca, cai sezione nuoro, tiziana contu, laura deiana

la nuova sardegna, bernardo asproni, lodè, ufìtziu de sa limba sarda, 1 maggio,ceamal, casa del parco, biblioteca, cai sezione nuoro, tiziana contu, laura deiana

“Sa essita a su Monte”, l’estemporanea di pittura (“20 pittori vicini alla natura”), le mostre “De zenias differentes” hanno caratterizzato una giornata eccezionale con un bilancio più che positivo.

Anche l’amministrazione comunale ha espresso grandissima soddisfazione: «La giornata del 1° maggio, svoltasi al Ceamal-Casa del Parco, si è confermata una giornata di pregio e di lustro per il paese e l’intera comunità. La manifestazione si è ancora una volta attestata come potente mezzo di promozione del territorio e della cultura, avendo coniugato con un mix ben assortito, l’aspetto culturale con quello ambientale».

Il merito del risultato raggiunto e dell’intervento così bene strutturato è dovuto, senza dubbio, all’impegno dei diversi uffici comunali: Ceamal, Biblioteca, Ufitziu limba sarda. La giornata è stata caratterizzata, infatti, da una escursione sul Montalbo guidata dal Cai-sezione Nuoro che ha registrato la partecipazione di oltre 200 escursionisti e da una estemporanea di pittura “20 pittori vicini alla natura”, provenienti da tutta l’isola. Per la prima volta hanno partecipato due artisti di Lodè: Tiziana Contu e Laura Deiana. Il tutto è stato arricchito dalle mostre che hanno spaziato dall’archeologia ai funghi, dal libro alla lingua sarda. Gli escursionisti, visitatori e artisti sono stati accolti da un pranzo tipico lodeino, offerto dall’amministrazione comunale che ha deliziato i palati dei presenti con un menù caratteristico.

In merito all’estemporanea doveroso sottolineare l’impegno dell’associazione “Adotta un Albero” che ha organizzato e gestito l’evento.

Grazie all’impegno finanziario del Comune sono state premiate quattro opere da parte della giuria (Pierina Lunesu, Francesco Doneddu, sindaco Graziano Spanu)che ha ritenuto le opere realizzate di buona qualità. Queste le opere premiate e gli autori: “Cultura e Tradizione” di Costantinu Fenu, “Sant’Antoni de su ocu” di Salvatore Falchi, “Adotta un albeto” di PierMario Laddomata e “Albero sul Montalbo” di Mario Gaspa”. (b.a.)


http://lanuovasardegna.gelocal.it/nuoro/cronaca/2013/05/10/news/grande-successo-per-la-giornata-alla-casa-del-parco-1.7039370

A passizu in Lodè

Su Comitadu de Sant’Anna Leva 1963, cun s’agiudu de s’Ufìtziu de sa Limba Sarda (mandamentu de sa Baronia), de su CEAMAL, de Sa Consulta de sos Giovanos, de sa ludoteca e de sa Comuna de Lodè, presentat:

A passizu in Lodè

Consulta de sos Giovanos, CEAMAL, Baronia, Ufìtziu de sa Limba Sarda, lodè, Comitadu de Sant'Anna Leva 1963