Sa limba viaggia a bordo dei pullman dell’Atp – La Nuova Sardegna

nuoro, lingua sarda, limba sarda, atp, ufìtziu de sa limba sarda, roberto deriu, mariantonietta piga


NUORO La lingua sarda passa anche attraverso i giri cittadini degli autobus dell’Atp. Due mezzi Mercedes sono da oggi tappezzati con lo slogan “A fizu tuo pesalu in sardu” (alleva tuo figlio con la lingua sarda); altro messaggio è “Sos pitzinnos bilingues sunt prus abbistos!”, per mettere in rilievo le maggiori capacità intellettive di chi oltre alla lingua ufficiale parla anche quella della propria terra di nascita. L’iniziativa è frutto di un accordo tra l’Ufficio della limba della Provincia e l’azienda dei trasporti. Ieri la presentazione; per la parte istituzionale il presidente Roberto Deriu, che ha chiarito di aver tenuto per sè l’assessorato per la promozione del sardo; con lui Mariantonietta Piga, che dell’Ufficio è la responsabile. Le sue considerazioni: «Il nostro obiettivo è di promuovere la lingua nella famiglia, dopo gli interventi mirati soprattutto all’ambito scolastico; è appurato che ci sono dei vantaggi psico-cognitivi legati al bilinguismo, che aiuta anche nell’apprendimento di altri idiomi. L’Atp è intervenuta alla “prima” del nuovo progetto con il presidente Paolo Piras e il direttore Michelangelo Mariani; entrambi persuasi dell’importanza della collaborazione, tra l’altro già in atto con la scrittura bilingue di biglietti e tessere dei posteggi. La presentazione dell’iniziativa è stata l’occasione per parlare di Lsc (Lingua sarda comune) e dell’attività dell’Ufficio nell’ambito del progetto della Regione “Bilinguismu creschet”, che ha come partner l’università di Edimburgo in Scozia. Ancora Piga: «Sulla Lsc oggi c’è una maggiore consapevolezza, soprattutto sul fatto che la lingua ha bisogno anche di una versione scritta e che questa non può non essere condivisa». (f.p.)


dae http://www.rassegnanuoro.it/rassegna_leggi.asp?ID=109857

Sa limba viaggia a bordo dei pullman dell’Atp – La Nuova Sardegnaultima modifica: 2012-12-13T09:31:00+01:00da angelocanu76
Reposta per primo quest’articolo